Servizi di elettricista, antenne e citofoni

Servizi elettrici, citofono, antenne per condomini a Bologna e provincia

SEM servizi elettrici citofoni antenne Mazzini

SEM del Gruppo Mazzini Service servizi elettrici

Indirizzo: via Massarenti,93 40138 – Bologna apri la mappa

Telofono: 051/391784

Orari di apertura: 24 ore 7 giorni

Categoria: Servizi elettrici per condomini a Bologna e provincia

Contattaci telefonicamente o via email: clicca qui

SEM è l’azienda del Gruppo Mazzini Service specializzata in un’ampia gamma di servizi di manutenzione elettrica a Bologna e nei comuni del suo hinterland grazie alla professionalità di un team di dipendenti in grado di risolvere ogni esigenza del condominio.

Servizi elettrici per il condominio a Bologna (BO)

Tra gli interventi per il quale può essere contattata SEM troviamo quelli legati al funzionamento delle luci condominiali con particolare attenzione per l’illuminazione delle scale, ma anche di androni e corridoi e che è fondamentale per garantire la sicurezza dei residenti dell’edificio.

Molto importante è anche il corretto funzionamento dei campanelli e del portone condominiale soprattutto nel caso di quei modelli che vengono azionati dall’apposito pulsante o da elettroserrature e che per questa ragione hanno bisogno di un puntuale servizio di manutenzione elettrica.

Manutenzione di antenne e citofoni

SEM si occupa anche degli interventi elettrici di manutenzione e riparazione di antenne televisive private e condominiali così da permettere di vedere sempre i propri programmi televisivi preferiti con la massima qualità. Inoltre, la ditta è specializzata anche nella riparazione di citofoni e videocitofoni di tutte le tipologie con eventuale sostituzione dell’intero impianto in caso di danni più complessi.

SEM di Mazzini Service interviene anche in caso di pompe sommerse guaste attraverso strumenti che permettono di estrarre, riparare e immergere nuovamente il meccanismo così da consentire a un pozzo esterno di riprendere il proprio naturale funzionamento e garantire di nuovo l’approvvigionamento idrico.